Grillo alla festa dei Cinque stelle

Grillo alla festa dei Cinque stelle ha aperto all'alleanza nazionale proposta da Zingaretti.

Oggi chi sono davvero e cosa sono i Cinque stelle è sotto gli occhi di tutti.

Oggi si capisce quanto sia stato stupido legittimarli come forza di governo, ma dobbiamo guardare avanti per battere la nuova coalizione sfasciocomunista.

Minacciando un “Vaffa” contro chi si lamenta del governo col PD, Grillo ha definitivamente aperto la strada per un'alleanza a livello nazionale con Zingaretti.

Il cartello elettorale già allestito in Umbria, si riproporrà in tutti i gradi di elezioni e soprattutto si presenterà alle prossime elezioni nazionali contro il centrodestra.

Il comico genovese ha così rotto gli indugi collocando definitivamente nel ruolo di truppa coloniale del PD il suo movimento.

Con questo immenso tradimento al proprio elettorato finisce la storia degli ingenui sfasciacarrozze grillini e inizia il nuovo pragmatico corso degli sherpa di Zingaretti e di Renzi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna