Beppe Grillo vuol togliere il diritto di voto agli anziani

Detto dal leader di un partito di governo, la faccenda non è soltanto un'ordinaria stupidaggine, ma si trasforma in una minaccia alla costituzione e ai diritti dei cittadini.

Eccolo là, non si è regolato.

Un'altra volta.

Avvilito dai sondaggi e dai disastri del suo partito di sfasciacarrozze, ormai dimezzato, Beppe Grillo l'ha sparata grossa nel tentativo di attirare un po' di attenzione: adesso vuol togliere il diritto di voto agli over 65, accusati di non collaborare abbastanza alla costruzione del futuro del Belpaese.

Strana teoria accusatoria, in un Paese che ha digerito un'infinita serie di riforme previdenziali, sempre più punitive e sempre più tendenti a ritardare l'età pensionabile, che tollera un sistema di welfare disastroso per gli anziani, che estorce rette esosissime per le poche case di riposo pubbliche, e che non ha la minima idea di come affrontare la prospettiva di invecchiamento globale della popolazione determinato dalla crisi demografica.

Certo, la soluzione di non far più votare gli anziani è solo una delle tante, colossali fesserie che Grillo diffonde a piene mani, ma ora che il comico è leader di un partito di governo suona un tantino sinistro minacciare una larga parte dei nostri cittadini di esproprio dei diritti civili e costituzionali.

Essendo anche ignorante come una zucchina, Grillo ci ha tenuto a precisare che il provvedimento non sarebbe discriminatorio perché coinvolgerebbe tutti gli anziani senza distinzioni, dimenticando che in tutte le costituzioni del mondo i pieni diritti civili si conseguono con la maggiore età e che quindi, da quel momento in poi, qualsiasi discriminazione lede il principio di eguaglianza.

Altro che i "pieni poteri di Salvini"...

Confesso che anche io provo, a volte, - come in questo caso - qualche rigurgito anticostituzionale, tipo negare per sempre il diritto di parola ai pagliacci conclamati.

Ma ancora riesco a far prevalere l'autocontrollo, scacciando questi tetri pensieri dalla mia mente.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna