È morto Giampaolo Pansa

È morto Giampaolo Pansa, intellettuale e giornalista di sinistra con il coraggio di dire la verità sui massacri partigiani.

Pansa appartiene a quella generazione di giornalisti italiani, ormai scomparsa, capace di imprimere un segno, uno stile inconfondibile, al racconto destinato al pubblico, fosse esso un articolo, un’inchiesta o un saggio storico.

Prima e meglio di lui Guareschi, Montanelli e Longanesi, come lui Gregoretti e Brera.

Tutti scrittorii capaci di parlare con il grande pubblico con un linguaggio inconfondibile che diventa uno stile popolare, fabbricando neologismi di successo capaci di entrare nel linguaggio di tutti i giorni e nelle gag della satira.

Fu Pansa, ad esempio, a inventare il Dalemone, un immaginario gioco da tavolo, tipo Risiko, per definire la complessa e inconcludente trama di Massimo D’Alema per costruire in bicamerale una riforma costituzionale condivisa con Berlusconi.

Il termine ebbe tale fortuna da entrare in una gag fissa di Sabina Guzzanti che imitava proprio D’Alema.

Così, all’ombra delle testate di Repubblica e dell’Espresso, Pansa ha raccontato, dal Vajont alla fine dello scorso secolo, la storia del nostro Paese.

Poi è caduto in disgrazia a sinistra, colpevole di aver scelto di raccontare la verità sui massacri partigiani.

Ma il pubblico lo ha premiato, trasformando ”Il sangue dei vinti” in un bestseller, al quale ha fatto seguito un vero e proprio ciclo di opere sullo stesso tema di incredibile successo.

Pansa ha così ripercorso, con maggior fortuna editoriale, lo stretto e arduo sentiero di verità sulla guerra civile, battuto da Giorgio Pisanò, per decenni ostinato e isolato ricercatore di scomode verità e diligente archivista di ancor più scomodi documenti. In quest’ultima fase della sua vita, Pansa aveva quindi abbandonato le testate di sinistra e collaborava con Libero.

A prescindere dalle sue opinioni politiche, Pansa era forse l’ultimo giornalista di razza di una generazione che ci mancherà.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna