Le polizze della Ecotech sono fasulle

IVASS e Bankitalia confermano le dichiarazioni di Roberta Angelilli alle Iene: le polizze della Ecotech date per buone dalla giunta Zingaretti sono fasulle.

ANAC apre un'inchiesta sulle mascherine.

Avevamo ragione noi: la polizza fideiussoria da 14 milioni che avrebbe dovuto garantire gli anticipi erogati dalla regione alla Ecotech non ha alcun valore.

La Seguros Atlas che la ha rilasciata, infatti, non ha alcun titolo per farlo, esattamente come spiegato da Roberta Angelilli nella seconda puntata dei servizi delle Iene.

In un articolo che compare sul Corriere della sera nazionale, Fiorella Sarzanini spiega benissimo come la Regione avesse dichiarato, nelle proprie deliberazioni, di aver controllato sui siti britannici Fca e Companyhouse i requisiti della Seguros, venendo poi smentita da un analogo controllo sui medesimi siti dell'IVASS.

Nel frattempo bussano alle porte della regione gli ispettori dell'autorità dell'anticorruzione e aprono un'inchiesta sull'appalto Ecotech.

Il cerchio si stringe.

Da oggi è ufficialmente certificato dagli organi di controllo che Tulumello e il Vice presidente Leodori sulle polizze hanno mentito, tanto nell'audizione del 20 aprile quanto nelle successive determinazioni.

Alla Procura non piacerà.

La polizza non è valida