Reddito di cittadinanza: saltano i controlli

In piena emergenza economica Covid, continuiamo a regalare a migliaia di furbetti i soldi dei contribuenti.

Vi ricordate quando dicevamo che la legge sul reddito di cittadinanza stava partendo senza la minima griglia di controlli, indispensabile per evitare il saccheggio delle risorse pubbliche?

Vi ricordate gli insulti dell’orchestrina digitale grillina e anche le battute taglienti di qualche amico leghista di ultimissimo pelo, che in sostanza negavano che la legge fosse così esposta a truffe e manipolazioni come noi denunciavamo?

Beh, basta leggere i giornali di oggi per capire come, a due anni esatti dall’entrata in vigore del reddito, siamo ancora lontani dall’acquisire i dati minimi per escludere almeno i criminali da questo banchetto.

Lo spiega bene il Messaggero di oggi, che a questo tema ha dedicato una pagina intera.

il messaggero: articolo reddito cittadinanza salta controllo inps giustizia

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna