Discarica Montecarnevale

Dopo l'arresto del direttore regionale Tosini per corruzione, salta fuori che la regione conosceva da febbraio 2020 la sua intenzione di aggirare la valutazione di impatto ambientale, per trasformare la destinazione da inerti a rifiuti solidi urbani.

Perché l'assessore Valeriani non la fermò?

È questa la domanda che Roberta Angelilli pone sul Fatto quotidiano.

Il fatto quotidiano: discarica, regione e Roma sapevano

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna