Chi prende più voti fa il premier

Inizia una campagna elettorale storica per tutta la nostra comunità.

L’accordo fra i leader del centrodestra conferma la vecchia regola che assegna al partito con più consensi l’onere e l’onore di indicare, in caso di vittoria, il nome del Presidente del consiglio.

Per la prima volta possiamo sperare, con Giorgia Meloni, di guidare davvero il Paese anche se in una situazione difficilissima.

È uno scenario che negli anni della mia giovinezza non era neppure concesso sognare, una svolta che potrebbe premiare sacrifici, speranze, sofferenze, impegno di intere generazioni.

Per queste ragioni la campagna elettorale merita un impegno speciale di ogni singolo militante, fino all’ultimo elettore.

Non possiamo e non dobbiamo farci sfuggire un’occasione storica di questo rilievo.