A Pomezia cade l’ultimo sindaco Cinque stelle della provincia di Roma

Complimenti e in bocca al lupo al gruppo di Fratelli d’Italia che conclude, firmando la sfiducia, una lunga e coerente battaglia di opposizione.

Sfiduciato dallla maggioranza del consiglio, torna a casa, poco prima della scadenza naturale, il sindaco di Pomezia Zuccalà, l’ultimo primo cittadino targato cinque stelle che ancora governava una città importante in provincia di Roma.

Vittima di contraddizioni interne e di disastrose scelte amministrative, puntualmente denunciate dal nostro coordinatore Stazzi e dal Capogruppo Pinna, Zuccalà ha finito col perdere il sostegno della sua stessa maggioranza, fino allla sottoscrizione del documento di sfiducia.

In arrivo il commissario e presto si torna al voto per eleggere la nuova amministrazione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna