Per il momento il Niericidio è scongiurato. Domani chissa'.

Con un comunicato di Nieri che fa assurgere l'assessore Sabella ai fasti di una celebrazione agiografica, finisce la guerra tra Marino e SEL.

Almeno per il momento.

Il sindaco non si rassegna e progetta di tornare alla carica domani, ma se il gruppo tiene, i 4 consiglieri di SEL sono in grado di affondare l'intera maggioranza.

Quindi per il momento tutto si esaurisce in una "riparazione" comunicativa con cui Smeriglio e Nieri riconoscono improbabilissimi meriti amministrativi a Sabella.

Aspettiamo.