Preoccupante ripresa delle polemiche nel centrodestra

Preoccupante ripresa delle polemiche nel centrodestra dopo la prevista e prevedibile sconfitta della Le Pen.

Marine Le Pen ha perso.

Ha raccolto milioni di voti, ma non poteva farcela, da sola, a battere Macron.

E' lei stessa, ora, a parlare della necessità di una svolta radicale che la porti a guidare un processo di aggregazione oltre i limiti del vecchio Front National, che comunque sono ormai già straripati ben oltre le previsioni, consolidando un più che rispettabile partito di massa.

Così, mentre in Francia discutono di come costruire una nuova destra, capace di stringere alleanze e di non condannarsi ad un'eterna opposizione, in Italia succede l'esatto contrario, con Salvini e Berlusconi che tornano a sfidarsi in una guerra di parole senza fine.

E' assurdo e ridicolo minacciare una nuova rottura del centrodestra, quando tutti i sondaggi dicono che uniti potremmo vincere di misura le elezioni politiche, battendo sia Renzi che Grillo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna