Ius soli: per ora Gentiloni batte in ritirata

Il Senato si conferma come terreno più sfavorevole per la traballante maggioranza renziana.

Fatti i conti, Gentiloni ha capito che sullo Ius soli i numeri per il governo erano molto incerti e ha suonato la ritirata, rinviando la questione a settembre.

E' una vittoria dell'opposizione che da settimane si batte in commissione e in aula contro questa ennesima assurdità.

Ma non bisogna abbassare la guardia.

Ci riproveranno, ma almeno per il momento, dopo i baldanzosi proclami di Renzi che ancora pochi giorni fa, ospite in TV da Mentana, annunciavano l'imminente approvazione con voto di fiducia della legge, segnamo almeno un punto a nostro favore.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna