Elezioni ad Ostia

In quattro ore e mezzo raccolte 430 firme all'Aris Garden Hotel.

Centinaia di cittadini hanno risposto all'appello della lista Liberi sostenuta da Cuoritaliani e dal movimento di Cozzoli e Ciocchetti, mettendosi con pazienza in fila all'ingresso dell'Aris Garden Hotel di Ostia per consentire, con la loro firma, il diritto a competere dei 24 candidati.

Nella più assoluta trasparenza le firme sono state autenticate da un notaio e da un cancelliere alla presenza della stampa che ha potuto controllare la regolarità delle operazioni.

È un inizio davvero molto promettente.

È venuta a portare un saluto la candidata alla Presidenza Monica Picca.

Unica nota stonata della giornata, le polemiche a seguito del l'esclusione dei candidati proposti da Storace dalla coalizione.

È davvero un peccato che questo episodio, che peraltro ignoravo, non consenta un'espressione unitaria di tutto il centrodestra.

Spero che nelle prossime ora si riesca a superare anche questa incomprensione.

Foto di gruppo dei candidati della lista Libera con Monica Picca all'Aris Garden Hotel

Monica Piccacandidati

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna