Aquarius

Ci vuole la faccia tosta dei francesi per venirci a dare lezioni sulle politiche di accoglienza...

Una nazione che ha chiuso le proprie frontiere respingendo con i lacrimogeni i migranti alla frontiera italiana, che ha sospeso le regole di Shengen, che ha destabilizzato la frontiera meridionale dell’Europa rovesciando con le armi il regime libico di Gheddafi senza avere la minima idea di che fare delle macerie della Libia, che si è dimostrato nel tempo incapace di gestire i problemi dell’Africa francofona, insomma una nazione arrogante, pasticciona e piena di scheletri in tutti gli armadi immaginabili, non può seriamente usare i toni sdegnati con cui il portavoce di Macron ha apostrofato il ministro Salvini.

È un atteggiamento inaccettabile, al punto da suscitare la solidarietà verso il governo italiano da parte di Abramopulos e persino del governo tedesco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna