Ritirata spagnola del governo sul tentato condono a banche

La Stampa, il Sole e Il Fatto quotidiano raccontano la ritirata spagnola del governo sul tentato condono a banche e organi di vigilanza.

Indovinate un po' chi è stato?

La manina, ovviamente...

Allora ricapitoliamo: io mi accorgo che nella legge di bilancio, nell'articolo dedicato ai ristori per i risparmiatori truffati, si nasconde una norma condono per banche e istituti di vigilanza.

Lo dico alle associazioni di risparmiatori che lo rappresentano alla stampa, protestando il loro diritto si rivalersi su banche e organi di vigilanza per il 70% non rimborsato.

A questo punto, avviene l'incontro tra risparmiatori e governo.

I due sottosegretari, Villarosa e Bitonci, annunciano, sotto la spinta furiosa dei risparmiatori che ritireranno la norma.

Però mentre Villarosa afferma - e ripete poi davanti a me - che il codicillo galeotto glielo avrebbe chiesto addirittura l'Europa - che è chiaramente una cazzata - Bitonci lascia capire e infine dice che c'è stata - di nuovo - una manina che a loro insaputa avrebbe introdotto lo scudo antiricorsi...

Davvero un brutto spettacolo.

Ma conta il lieto fine.

Lo scudo salvabanche e salva Bankitalia/CONSOB è stato polverizzato in tre giorni e sono ragionevolmente orgoglioso di aver dato il mio piccolo contributo.

Articolo Il Fatto quotidiano sulla manina condono banche

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna