La Regione Lazio cancella un consigliere dell’opposizione

La Regione di Zingaretti ha in un colpo solo escluso dal Consiglio Roberta Angelilli e lasciato fuori dalla porta Palozzi con una decisione senza precedenti nella pur pittoresca storia della Pisana.

I fatti sono noti: Adriano Palozzi, arrestato per corruzione e altri reati viene sospeso a norma della legge Severino e avvicendato alla fine dell’estate da Roberta.

Palozzi intraprende una serie di ricorsi contro il provvedimento restrittivo al termine dei quali ottiene dal Tibunale del riesame il diritto a tornare in libertà in attesa di giudizio.

Ma il giudice, evidentemente non proprio un campione di diritto, gli rifila una sospensione dai pubblici uffici, ai sensi dell’art.289 cpp.

Peccato che un eletto dal popolo ai sensi del comma tre del medesimo articolo non può essere sospeso.

Insomma una papera gigante, contro cui Palozzi ricorre in Cassazione.

Nel frattempo in Regione è iniziata la sessione di bilancio.

E cosa pensano i nostri eroi?

Di non aspettare il giudizio della cassazione provvedendo loro stessi a dichiarare illegittima la sentenza del riesame con una decisione che lascia allibiti: Palozzi viene rinominato consigliere regionale, ma interdetto dall’ingresso in qualsiasi ufficio della Regione, mentre Roberta viene fatta decadere.

In pratica finchè non si pronuncierà la Cassazione ci saranno solo 49 consiglieri. In questo modo per l’intera sessione di bilancio l’opposizione avrà un consigliere in meno.

Ricordo a tutti che Zingaretti ha solo due consiglieri in più dell’opposizione.

Vedremo ora con le carte alla mano come rispondere a questa antipatica prevaricazione.

È evidente che solo la Cassazione ha il potere di disapplicare una sentenza sbagliata e che fino a quel momento, anche se ingiustamente, Palozzi rimane interdetto dai pubblici uffici, cioè non può essere un pubblico ufficiale, cosa che qualsiasi consigliere regionale è non necessariamente varcando la soglia dell’aula della Pisana.

Ringrazio comunque Roberta per lo straordinario lavoro svolto in questi mesi che è stato registrato con puntualità dai media cittadini e regionali.

Il Tempo: Palozzi Zingaretti

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna